La Protezione Civile Italiana

Con “Protezione Civile” si intende il complesso di attività messe in campo dal Paese per tutelare l’integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi.

È un “Servizio nazionale” composto dalle amministrazioni dello Stato, dalle regioni, dalle province, dai comuni e da ogni altra istituzione ed organizzazione pubblica e privata presente sul territorio nazionale.

Nella maggioranza dei Paesi europei, la Protezione Civile è un compito assegnato ad una, o poche istituzioni. In Italia, invece, è coinvolta in questa funzione tutta l’organizzazione dello Stato, a livello nazionale e a livello territoriale. Anche la società civile partecipa a pieno titolo al Servizio nazionale della Protezione Civile, soprattutto attraverso le organizzazioni di volontariato.

Le ragioni di questa scelta, unica in Europa, si possono individuare nell’incontro tra una motivazione istituzionale ed una esigenza operativa legata alle caratteristiche del nostro territorio. Ogni area del Paese è interessata da rischi di tipo naturale e ciò rende necessario un sistema che assicuri la presenza di risorse umane, mezzi, capacità operative e decisionali in grado di intervenire in tempi brevissimi e continuativi sia in caso di calamità che per prevenire eventuali disastri.

Il primo responsabile della Protezione Civile in ogni Comune è il Sindaco, che organizza le risorse comunali secondo piani prestabiliti per fronteggiare i rischi specifici del suo territorio. Quando si verifica un evento calamitoso, il Servizio nazionale della Protezione Civile è in grado, in tempi brevissimi, di definire la portata dell’evento e valutare se le risorse locali siano sufficienti a farvi fronte. In caso di necessità sarà assicurato il supporto delle Province, delle Regioni e dello Stato.

La Protezione Civile Italiana

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'’uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per i dettagli.

Io accetto i cookie da questo sito.